/* 738529-1551101898-ai */

I FAMILY COACH:

UNA RISORSA PER LE FAMIGLIE

I FAMILY COACH: UNA RISORSA PER LE FAMIGLIE

Il metodo del Family Coaching

Gli assi fondamentali su cui lavora FamKare

L’intelligenza emotiva

La capacità di gestire pensieri ed emozioni per prendere decisioni migliori.

L’individuazione di obiettivi ben formati

Per la costruzione di un vero e proprio progetto familiare equilibrato.

La creazione di strategie personali

Per raggiungere il livello di benessere desiderato.

Come lavora il Family Coach

Il fattore umano

Non forniamo semplicemente dei servizi, alla base del nostro lavoro vi è il fattore umano. Ogni famiglia, ogni professionista, ogni persona ha le proprie peculiarità ed esigenze. Riconoscerle permette di trovare le migliori soluzioni e fa sì che famiglia e collaboratori costruiscano un rapporto di fiducia e reciproca soddisfazione. Il Family Coach opera conoscendo le caratteristiche, le difficoltà e le opportunità dell’ambiente in cui opera. Questo gli permette di muoversi più velocemente nell’accompagnare la famiglia verso la soluzione migliore. È in grado di valutare le diverse situazioni, i bisogni e le professionalità che meglio possono soddisfare i bisogni della famiglia.

Sostegno al caregiver

Allo stesso tempo il Family Coach sa prendersi cura delle sue famiglie, è un sostegno e una bussola proprio per la persona all’interno della famiglia di cui ci si cura di meno e su cui maggiormente ricade il carico di una situazione stressante da gestire. Ovvero il caregiver, colui o colei che quotidianamente deve destreggiarsi tra lavoro, esigenze dei vari famigliari e bisogni personali. Nella nostra esperienza pluriennale abbiamo trovato che queste persone spesso si trovano a fare diverse rinunce (professionali, tempo per riposare, tempo per sé…), che rischiano di incidere negativamente sul benessere e sulla salute propria e della famiglia. In molti casi avrebbero potuto trovare una soluzione per mantenere in equilibrio famiglia e lavoro ma da soli non è semplice vederla.

Come Lavora il Family Coach

Il fattore umano

Non forniamo semplicemente dei servizi, alla base del nostro lavoro vi è il fattore umano. Ogni famiglia, ogni professionista, ogni persona ha le proprie peculiarità ed esigenze. Riconoscerle permette di trovare le migliori soluzioni e fa sì che famiglia e collaboratori costruiscano un rapporto di fiducia e reciproca soddisfazione. Il Family Coach opera conoscendo le caratteristiche, le difficoltà e le opportunità dell’ambiente in cui opera. Questo gli permette di muoversi più velocemente nell’accompagnare la famiglia verso la soluzione migliore. È in grado di valutare le diverse situazioni, i bisogni e le professionalità che meglio possono soddisfare i bisogni della famiglia

Sostegno al caregiver

Allo stesso tempo il Family Coach sa prendersi cura delle sue famiglie, è un sostegno e una bussola proprio per la persona all’interno della famiglia di cui ci si cura di meno e su cui maggiormente ricade il carico di una situazione stressante da gestire. Ovvero il caregiver, colui o colei che quotidianamente deve destreggiarsi tra lavoro, esigenze dei vari famigliari e bisogni personali. Nella nostra esperienza pluriennale abbiamo trovato che queste persone spesso si trovano a fare diverse rinunce (professionali, tempo per riposare, tempo per sé…), che rischiano di incidere negativamente sul benessere e sulla salute propria e della famiglia. In molti casi avrebbero potuto trovare una soluzione per mantenere in equilibrio famiglia e lavoro ma da soli non è semplice vederla.

Scopri come diventare un Family Coach

Scopri come diventare un Family Coach

Le ultime dal blog di Famkare

Anche il figlio Caregiver può (DEVE) chiedere aiuto

Con le migliori intenzioni si possono ottenere i peggiori risultati. Come scegliere quindi strategicamente i compiti di cura da gestire in prima persona e quelli da delegare. Di questo abbiamo parlato con Cristina Pedretti, Formatrice e Life Coach, ideatrice del...

leggi tutto

Badanti e Green Pass: ecco cosa bisogna sapere

Sono state pubblicate in questi giorni le FAQ sul sito della Presidenza del Consiglio relative al Green Pass. Tre di queste riguardano proprio badanti, colf e babysitter. Come tutti i lavoratori dipendenti, anche le badanti, colf, babysitter, dogsitter e in generale...

leggi tutto

Come fare se l’anziano rifiuta l’assistenza?

Tra il legame con l’anziano genitore ed i doveri verso il proprio partner ed i propri figli: come prendersi cura delle relazioni e gestire i conflitti in famiglia? Di questo abbiamo parlato con Micol Gillini e Paola Martinelli, dell’associazione Epeira_Incontrare il...

leggi tutto

RICHIEDI UN APPUNTAMENTO

Compila tutti i campi sottostanti e richiedi un appuntamento.

Famkare hr s.r.l.

Via Leonardo Da Vinci 5/7
23900 Lecco
CF e PI 03629350137
REA LC-322169
Capitale i.v 25.000,00 Euro