Come rendere sostenibile l’assistenza a domicilio di un proprio caro?

 

 

Ecco il video in cui parliamo con l’Assistente Sociale Ospedaliera Sara Figliuolo di quali sono le misure pubbliche, specie in Lombardia, a sostegno della cura a domicilio. 

 

Fornire assistenza al domicilio, quando le condizioni cliniche lo permettono, significa garantire alla persona anziana la possibilità di continuare a vivere tra i propri affetti e ricordi, senza essere privato di un servizio di cure e interventi necessari per la sua condizione di salute e di benessere. 

 

La casa rappresenta lo spazio di cura principale e il luogo in cui sono custoditi i legami famigliari-amicali-sociali.

 

Quando una persona anziana necessita di assistenza?

  • Avanzamento dell’età e conseguente riduzione dell’autonomia nello svolgimento delle essenziali attività quotidiane o di cura della persona ecc..

  •  Evento acuto/ Ricovero ospedaliero e relativa attivazione “Dimissione Protetta” (evento che anticipa il bisogno di assistenza)

Presso gli Sportelli Unici per il Welfare (SUW) delle diverse ASST, presso i Servizi Sociali Comunali, presso i Servizi Sociali Ospedalieri e/o Servizi dedicati (in caso di ricovero della persona anziana) è possibile ricevere tutte le informazioni e attivazione dei servizi sociosanitari e sociali a favore delle persone anziane o ai disabili di tutte le età.

 

Quali i principali servizi e interventi per le persone anziane a supporto delle famiglie/caregiver/ amministratori di sostegno/ assistenti famigliari? 

 

Ecco alcuni esempi:

A) CURE DOMICILIARI

B) SERVIZIO DI ASSISTENZA DOMICILIARE

C) EROGAZIONI DI BUONI ECONOMICI/VOUCHER SOCIALI E SOCIOSANITARI

D) RSA APERTA

E) VARIE TIPOLOGIE DI SERVIZI SEMI RESIDENZIALE (es. CDI)

 

Vuoi approfondire come funzionano i servizi a favore delle famiglie della pubblica amministrazion? Continua a vedere il video del webinar con l’intervento dell’Assistente Sociale Ospedaliera Sara Figliuolo.