/* 738529-1551101898-ai */

 

Ecco il video in cui parliamo con l’Avv. Antonella Attubato di AIAF Como quali sono i dati e come affrontare la crescente richiesta di questo ruolo.

 

Il crescente numero di anziani, specie soli, sta portando all’aumento esponenziale di richieste di amministratori di sostegno.

 

I dati dei tribunali ci parlano che sempre di più l’assegnazione di nomine ad Avvocati. L’Amministratore di Sostegno è un istituo nato circa 25 anni fa per tutelare la salute e il patrimonio di persone fragili, che in autonomia non sarebbero stati in grado di sostenere questo onere.

 

L’avvocato come si diceva spesso è nominato amministratore di sostegno, per l’Avv. Attubato questa è una funzione nobilissima, nel senso che svolgere il ruolo di amministrazione di sostegno all’interno di una situazione familiare a volte complicata, a volte lacerata dai conflitti, è una grossa opportunità che viene data all’Avvocato per mettere a disposizione la propria professionalità, la propria umanità, le proprie competenze e magari dirimere anche quelli che sono i conflitti familiari, diventando così una sorte di operatori di pace no all’interno di quella famiglia.

 

Vuoi approfondire come un avvocato può declinare al meglio il ruolo di Amministratore di Sostegno? Continua a vedere il video del webinar con l’intervento dell’Avv. Attubato.