Bisogno di assistenza domiciliare? 3 spunti per non fare passi falsi

Bisogno di assistenza domiciliare?

3 spunti per non fare passi falsi

 

Hai bisogno di cura e assistenza per il tuo anziano? Stai pensando di cercare una badante?

Sai già che prima di tutto devi fare un lavoro su di te? Perché occorre avere le idee chiare al 100 %!

Te lo diciamo perché troppe volte vediamo le famiglie con le idee confuse. Sull’orario di lavoro e sui riposi, sulle mansioni della badante, sul compenso, sulla gestione dei soldi, l’applicazione del contratto, le ferie … si tratta di un lungo elenco.

E spesso le famiglie vanno in difficoltà. In seria difficoltà.

Ecco 3 spunti per progettare fin dall’inizio servizi di cura e assistenza che siano davvero efficaci e che possano essere veramente di sostegno e aiuto ai nostri anziani.

Il primo spunto è: crea un piano di lavoro. La badante mette in esecuzione un piano di lavoro, il più dettagliato possibile, che viene realizzato dalla famiglia. Questo piano di lavoro alterna nelle varie parti della giornata le attività socio-assistenziali necessarie a mantenere al domicilio il massimo livello di benessere per la persona che viene assistita, come l’igiene personale, la preparazione dei pasti e così via …

Il secondo spunto è che devi essere ferrato sul contratto di lavoro, che occorre applicare. Se dall’altra parte hai una badante che ne sa più di te si crea inevitabilmente uno squilibrio informativo. Non sottovalutare il tuo ruolo: è quello del datore di lavoro a tutti gli effetti. Se senti di non avere questa stoffa oppure più semplicemente non hai tempo e voglia di occuparti anche di questo ti basterà contattare FamKare. Un family coach saprà orientarti alla migliore alternativa.

Il terzo e ultimo spunto è sul profilo della persona che cerchi. Hai in mente un profilo ben preciso o ti affidi al caso? Oppure, come fanno molti, si affidano alla propria esperienza personale? Magari sul loro percorso hanno incontrato una badante di un ben precisa nazionalità e allora cercano una badante di quella stessa nazionalità perché gli sembra più affidabile …

Delineare un profilo che fa al caso tuo può farti risparmiare giorni e giorni di lavoro. Eh sì, perché la selezione del personale è un vero e proprio lavoro.

Riassumiamo allora i 3 spunti per servizi di cura e assistenza a prova di bomba:

  1. crea un piano di lavoro
  2. conosci il contratto di lavoro
  3. delinea bene il profilo della persona che stai cercando.

 

Applicare i 3 spunti è troppo complicato o non hai tempo.

Contattaci, FamKare lo farà al posto tuo!