/* 738529-1551101898-ai */

2 ottobre: Festa dei Nonni

La Festa dei Nonni è stata istituita in Italia nel 2005 per riconoscere ufficialmente il ruolo fondamentale dei nonni non solo all’interno della famiglia, ma anche nella società.
I nonni si trovano in una posizione diversa dai genitori, una posizione in un certo senso privilegiata, perché sono liberi dall’obbligo di educare al 100%: possono permettersi di favorire l’aspetto ludico rispetto alle regole e qualche volta possono concedersi delle piccole “trasgressioni” per rendersi complici e più affiatati con i loro nipotini.

I nonni sono anche i depositari di un sapere antico: racchiudono dentro di loro un patrimonio di storie, racconti ed esperienze di vita a volte lontani dall’attualità, ma sempre ricchi di spunti di riflessione e approfondimento per i più giovani.

Negli ultimi anni il ruolo dei nonni sta subendo dei cambiamenti: i tempi in cui viviamo sono frenetici e i ritmi di lavoro spesso pressanti, per cui i nonni si trasformano in una risorsa da “sfruttare”. Molti genitori non hanno accesso ai nidi e alle scuole materne pubbliche, per cui affidano ai nonni la cura e l’educazione dei figli; in altri casi, questa scelta è dettata dal senso di protezione, per i cui i genitori si sentono più sicuri nell’affidare i propri figli ai nonni piuttosto che ad estranei. Questa situazione, però, non sempre si rivela funzionale e il ruolo dei nonni rischia di essere snaturato: i nonni dovrebbero avere il compito di condividere con i nipoti momenti di gioco e di svago dal momento che l’onere del ruolo educativo spetta ai genitori. I “nonni babysitter” invece rischiano di sentirsi appesantiti dalle incombenze relative alla gestione dei nipoti in termini di tempo e di responsabilità educativa; si trovano spesso ad essere troppo presenti nella vita famigliare e di coppia, generando un problema di definizione di ruoli e di violazione di confini familiari che può portare a conflitti nella coppia e tra genitori e figli.

Una soluzione è possibile?

L’obiettivo di FamKare è aiutare le famiglie a trovare un equilibrio tra impegni lavorativi e vita privata, nel rispetto dei diversi ruoli dei vari membri mediante un’attenta analisi dei bisogni della famiglia e dei suoi obiettivi. Contatta i nostri FamilyCoach per saperne di più!